SIAMO APERTI - Showroom e Service Autovittani

05 novembre 2020

SIAMO APERTI - Showroom e Service Autovittani

A tua disposizione- in totale sicurezza

🗣 AUTOVITTANI ANNUNCIA che le nostre attività di VENDITA e ASSISTENZA 👉proseguiranno👈 come sempre in quanto previsto dal DCPM del 3 Novembre.⬇️

💻📱Sul nostro sito www.autovittani.it in tutta comodità, potrete prenotare direttamente online sia un appuntamento con uno dei nostri consulenti sia un appuntamento in officina per la vostra auto 🚘.

Questo annuncio vale per tutte le nostre sedi e come sempre saremo al vostro fianco anche questa volta a Como, a Cantù, a Pescate e a Castione Andevenno ❤️.

Vi ricordiamo inoltre che potete contattarci anche al Servizio Clienti ai numeri:
Per la vendita 0312286332
Per l’officina 0312286222

 

 

RIPORTIAMO DI SEGUITO CIRCOLARE FEDERAUTO

Federauto Informa - Circolare n. 131/2020 del 5 novembre 2020 Pagina 1/1
DPCM 3 novembre 2020: pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Circolare n. 131/2020
Il DPCM entra in vigore il 6 novembre (e non il 5 novembre) e sarà efficace fino al 3 dicembre
2020.
Ad integrazione di quanto comunicato con la circolare n. 130/2020 del 4.11.2020, si informa che il
DPCM 3 novembre 2020 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 275 del 4 novembre 2020 – Suppl.
Ordinario n. 41.
Il provvedimento, come comunicato dal Presidente del Consiglio in sede di conferenza stampa, entra in
vigore dal 6 novembre (e non già dal 5 novembre, come indicato in precedenza) e sarà efficace
fino al 3 dicembre 2020.
A causa di un refuso segnaliamo che relativamente alle attività dei concessionari:
ex l’art. 1, comma 9, lett. ff), non è prevista la chiusura nelle giornate festive e prefestive
delle medie e grandi strutture di vendita;
nello scenario 4 (zona rossa), ex art. 3, comma 4, lett. b), il commercio al dettaglio di
autoveicoli, motocicli e relative parti ed accessori resta consentito in quanto tali attività
rientrano tra quelle di prima necessità, individuate nell’Allegato 23 al DPCM 3 novembre
2020.
Inoltre, con l’ordinanza del Ministero della Salute del 4 novembre (in allegato), efficace dal 6 novembre
per 15 giorni, sono stati individuati i territori che ricadono nelle cd zone arancioni e rosse:
ARANCIONI: Puglia e Sicilia
ROSSE: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta
Le rimanenti regioni sono ovviamente in area gialla.
Con riferimento agli spostamenti nelle zone classificate come scenario di massima gravità (zona rossa),
l’art. 3, comma 4, lettera a) prevede:
a) è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori di cui al comma 1, nonché all’interno dei
medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni
di necessità ovvero per motivi di salute. Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente
necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita.
È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Il transito sui territori di cui al
comma 1 è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli
spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti sono consentiti ai sensi del presente decreto.
Dunque, questa formulazione è volta a ricomprendere la possibilità di movimento anche per raggiungere
attività di commercio al dettaglio individuate dall’allegato 23 come di prima necessità.
La ragione di spostamento, in caso di eventuali controlli, dovrà essere dichiarata nelle forme e con le
modalità dell’autocertificazione.

Contattaci per informazioni